Casatiello napoletano

Casatiello napoletano: un rustico salato napoletano tipico del periodo pasquale. La ricetta tradizionale del casatiello napoletano presenta alcune varianti che lo differenziano dal tortano, altra torta rustica salata partenopea.casatiello napoletano

La differenza sostanziale non sta nell’impasto che è pressoché identico quando piuttosto nella farcitura e nella decorazione.ricetta casatiello napoletano
Tradizione vuole che il casatiello napoletano venga preparato nei giorni della passione di Cristo; ragion per cui la farcitura era composta solo da cacio, pepe e ciccioli di maiale. Esternamente il casatiello viene decorato con uova intere e crude, avvolte da cordoncini di pasta intrecciati (simbolo della crocifissione).
Il tortano, invece, prevede una farcitura simile al casatiello con l’aggiunta di salumi e uova sode . Esternamente, invece, si presenta come una grossa ciambella rustica.
Fatto questo breve excursus storico sulle tradizioni ormai in disuso, il casatiello e il tortano vengono farcite dai più allo stesso modo: abbondanza di salumi e formaggi. Unica differenza sostanziale resta il posizionamento delle uova: esternamente nel casatiello, internamente nel tortano.
Ultima notazione valida per entrambe le torte salate: tradizione vuole che vengano preparate con il lievito madre e necessitano di lunghi tempi di lievitazione.
Noi in questa ricetta abbiamo cercato di rispettare, per quanto ci è stato possibile, alcuni aspetti tipici della ricetta tradizionale del casatiello napoletano.
Leggi anche la ricetta della torta pasqualina. torta pasqualina
Una valida alternativa alla ricetta tradizionale è la torta pasqualina veloce.
torta pasqualina veloce.

Print Friendly

Ricetta del casatiello napoletano

casatiello napoletano

Di admin Pubblicata: aprile 7, 2017

    Casatiello napoletano: un rustico salato napoletano tipico del periodo pasquale. La ricetta tradizionale del casatiello napoletano …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Per preparare la ricetta del casatiello napoletano iniziate sciogliendo il lievito in un po’ d’acqua. Unite le due farine, il sale e gli ingredienti liquidi (foto 1 e 2).
      torta rustica 1 2
    2. Mescolate accuratamente il tutto. Completate unendo lo strutto. Trasferite il composto in una ciotola, coprite con un foglio di pellicola trasparente e un canovaccio e fate lievitare per almeno due ore (foto 3 e 4).
      ricette di pasqua 3 4
    3. Nel frattempo preparate i ciccioli: tagliate a cubetti il grasso, disponeteli in una padella e, a fiamma bassa, fate rosolare i pezzetti. Tagliate anche la scamorza a cubetti. Mettete da parte il grasso sciolto (foto 5 e 6).
      ricette pasquali 5 6
    4. Trascorso il tempo di riposo riprendete il composto e staccatene un pezzo (servirà per coprire le uova esternamente) (foto 7 e 8).
      differenza casatiello e tortano 7 8
    5. Stendete il restante impasto formando un rettangolo. Farcite con scamorza, ciccioli, abbondante pecorino e pepe nero (foto 9 e 10).
      casatiello con ciccioli 9 10
    6. Avvolgete l’impasto su se stesso, giratelo formando una mezza luna (foto 11 e 12) .
      pasta pizza con ciccioli 11 12
    7. Trasferite il composto in una tortiera a ciambella che avrete precedentemente unto con il grasso e unite le estremità. Spennellate la superficie della ciambella con del grasso sciolto. Posizionate le uova lavate e asciugate, formate dei cordoncini con l’impasto messo da parte precedentemente e posizionateli sulle uova formando una X (foto 13 e 14).
      rustico con ciccioli 13 14
    8. Coprite la ciambella( noi abbiamo usato un contenitore di plastica) e fate lievitare per altre due ore. Trascorso il tempo di lievitazione infornate in forno caldo a 170° per un’ora (foto 15 e 16).
      rustico napoletano 15 16
    9. Guarda la video ricetta del casatiello napoletano
     

    Info autrici:

    Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...