Cosa c’è di più bello che portare a tavola un vassoio pieno zeppo di dolci di carnevale con coriandoli e stelle filanti che fanno da scenografia, dalle forme e colori  stravaganti? Tutto ciò per la gioia dei bambini e  per quelli che, bambini, non lo sono più!!

dolci di carnevale

Ed allora armatevi di zucchero e farina e preparatevi a realizzare questi golosi coraindoli commestibili. I vostri bambini impazziranno di gioia ve lo garantiamo!

Con questa ricetta partecipo al Contest di Carnevale di LellaCook ed Enoteca Longo

lellacook LellaCook: http://blog.giallozafferano.it/lellacook
Logo enoteca Enoteca longo: http://www.enotecalongo.it
Print Friendly

Dolci di Carnevale: coriandoli e stelle filanti

dolci di carnevale

Di admin Pubblicata: Gennaio 25, 2013

    Cosa c’è di più bello che portare a tavola un vassoio pieno zeppo di dolci di carnevale con coriandoli e stelle filanti che fanno …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Disponete a fontana la farina e ponete al centro il burro fresco tagliato a pezzetti, lo zucchero, il sale, la scorza grattugiata del limone e l’uovo. Amalgamate con cura gli ingredienti. Successivamente aggiungete la grappa (foto 1 e 2).
      ricette coriandoli
    2. Nonostante l’aggiunta della grappa l’impasto risulterà un pò duro. Se volete ottenere un impasto più elastico potete aggiungere un cucchiaio di latte o di olio (noi non l’abbiamo fatto). Con l’aggiunta dell’olio o del latte la pasta diventa più morbida e potrebbe lacerarsi nel momento in cui andrete a stenderla con la macchina multiuso. In questo caso usate un po’ di farina per ricompattare tutto (anche sul piano da lavoro). Noi, invece, non l’abbiamo usata perché non si è verificata la lacerazione.
    3. Quando avrete ottenuto un impasto compatto copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti ( noi nella parte più bassa del frigo) (foto 3).
      ricette di carnevale
    4. Trascorso il tempo dividete l’impasto in tanti pezzi quanti sono i colori che volete ottenere. Noi abbiamo usato dei coloranti liquidi (foto 4). Come potete notare l’impasto non ha un colore omogeneo. Queste striature andranno via quando passerete la pasta nella macchina multiuso (foto 5).
      ricette stelle filanti
    5. Lavorate i pezzi colorati singolarmente e stendeteli con la macchina multiuso: partite dal livello più alto (foto 6) fino a quello più stretto (noi il livello 7) (foto 7). Coprite la pasta non ancora lavorata con uno strofinaccio per evitare che si asciughi.
      ricette dolci

    6. A questo punto date forma alle sfoglie. Noi abbiamo realizzato dei simpatici coriandoli e delle stelle filanti.Per i coriandoli usate un attrezzo tondo (foto 8 e 9)
      dolci facili
    7. Per le stelle filanti abbiamo usato sia la macchina multiuso (abbiamo realizzato delle semplici tagliatelle) (foto 10 e 11)
      dolci veloci
    8. sia una rotella da cucina: abbiamo tagliato delle strisce più larghe (foto 12) e poi le abbiamo avvolte sui cilindri che usiamo per realizzare i cannoli (foto 13). In questo caso fate pressione alle due estremità: durante la frittura potrebbero staccarsi. Se ciò dovesse verificarsi aiutatevi con una forchetta o altro attrezzo a voi comodo.
      dolci per bambini
    9. Inoltre, se disponete di pochi cilindri e siete costretti a riutilizzare sempre gli stessi ,prima di riattaccare la pasta puliteli con un foglio di carta da cucina. Sfilate la stella filante dal cilindro dopo che si è un po’ raffreddata.
    10. Quindi conviene organizzare la frittura: iniziare dai cilindri (al massimo un paio per volta) e,nell’attesa che questi si raffreddino, procedete con le restanti forme.
      idee carnevale
    11. Friggete tutto in abbondante olio caldo: bastano pochi secondi. Se la quantità dei coriandoli e stelle è abbondante vi consigliamo di cambiare l’olio un paio di volte altrimenti potrebbero risultare un po’ bruciati. Se lo desiderate cospargete con zucchero a velo.