Categoria: Ricette Facili

  • Filetto di maiale al forno farcito

    Filetto di maiale al forno farcito

    Il filetto di maiale al forno farcito è secondo piatto completo e gustoso.

    Filetto di maiale al forno farcito

    Ci sono tantissimi modi per preparare il filetto di maiale, noi vogliamo proporvi il nostro preferito.

    Questa versione di filetto di maiale con spinaci e ricotta, pur se semplice nella preparazione, garantisce un risultato straordinario. La carne così preparata si conserva morbida e succosa. Otterrete anche un contorno diverso dal solito e sicuramente sarà apprezzato dai vostri commensali. E’ una ricetta che prende spunto dalla tecnica di Hasselback, nata in un ristorante della Svezia ed utilizzata inizialmente per realizzare le ormai note patate a fisarmonica, in genere con pancetta e formaggio. La tecnica consiste semplicemente nel tagliare le patate a fette, senza arrivare fino in fondo, e farcirle. Allo stesso modo noi abbiamo deciso di applicare il metodo al filetto di maiale, sostituendo con gli spinaci e ricotta.

    filetto di maiale con spinaci e ricotta

    Ovviamente, ognuno può personalizzare la ricetta secondo i propri gusti o, addirittura, approfittando degli ingredienti che si hanno a disposizione in casa. Pensate ad esempio, a quanto potrebbe essere gustoso farcire la carne con fettine di formaggio e salumi, con funghi, con mele e quanto altro può mai dettarvi la fantasia. Il filetto di maiale è uno dei tagli di carne più apprezzato, tenero e gustoso. Nonostante quello che si possa pensare, in realtà questo taglio di maiale, non ha un eccessivo contenuto di grassi, circa 2 grammi per ogni 100 grammi di prodotto. E’ quindi adatto a grandi e piccoli. Così preparato è l’ideale da servire per occasioni particolari o quando volete portare in tavola un secondo piatto diverso dal solito.

    Per quanto riguarda la nostra personale versione, possiamo garantirvi che è ottima! Ogni boccone di carne è accompagnato con questa farcitura morbida dentro e croccante fuori. Una vera delizia.

    Per prepararla occorrono pochi ingredienti, tutti semplicissimi.

    INGREDIENTI

    1 filetto di maiale (400 gr circa)

    formaggio

    burro

    sale

    100 gr ricotta

    200 gr spinaci lessati

     

    PROCEDIMENTO

    Cominciate tagliando il filetto di maiale a fette. Non dovete però giungere fino in fondo ma fermarvi ad un centimetro dalla base, così che la carne risulti ancora in un unico pezzo sul fondo. Salate la carne anche all’interno di ogni fetta, senza tuttavia eccedere, poiché anche la farcitura è già così predisposta. Preparate in anticipo gli spinaci, lessandoli in acqua già salata. Noi abbiamo utilizzato i cubetti di spinaci surgelati. In alternativa, potete anche utilizzare gli spinaci freschi, in questo caso vi basterà cuocerli in una padella con pochissima acqua e salarli come normalmente vi piace.

    filetto-di-maiale-farcitura

    Amalgamate la ricotta fresca agli spinaci finchè otterrete una farcitura morbida. Distribuite un po’ di burro, o in alternativa un filo di olio, sul fondo di una pirofila ed adagiate il filetto di carne. Inserite, con l’aiuto di un cucchiaio o una forchetta, un po’ del ripieno tra ogni fetta.

    filetto-di-maiale--preparazione

     

    Infine, per dare un tocco di croccantezza, potete distribuire un po’ di formaggio grattugiato sulla superficie. In cottura quest’ultimo formerà una deliziosa crosticina croccante. Completate con qualche fiocco di burro sulla superficie, o in alternativa ancora un filo di olio, ed infornate a 200 gradi per circa 30 minuti, o comunque finchè la superficie sarà ben dorata.

    filetto-di-maiale-finale

    Vi consiglio di gustare caldo questo piatto, sia perché la carne si conserva morbida e succosa, sia perché la farcitura è al massimo delle sue qualità appena sfornata. Tuttavia, anche se decidete di consumare il filetto di maiale farcito con spinaci come piatto freddo, sicuramente non vi deluderà. Potete decidere di servirlo intero a tavola e quindi dividerlo al momento (le porzioni sono semplici da determinare poiché le fette sono già pronte e tagliate!), sia di servirlo in porzioni già pronte singolarmente ai vostri ospiti.

    Non vi resta che provare la nostra ricetta e farci sapere cosa ne pensate. Buona cucina!

    Leggi anche

    Scaloppine di maiale al limone

    Guarda la video ricetta sul nostro canale

     

     
    No Comment
  • crepes salate funghi e speck

    Crepes salate funghi e speck

    Crepes salate funghi e speck, un primo piatto speciale per occasioni speciali.


    La ricetta delle crepes salate ai funghi è semplice e veloce da realizzare in casa. Bastano pochi ingredienti per portare in tavola un piatto davvero gustoso. Potete anche preparare le crepes con largo anticipo e farcirle all’ultimo minuto. Per la cottura finale bastano infatti solo pochi minuti. In alternativa, si possono gustare anche fredde, sono ugualmente ottime.
    crepes salate funghi e speck
    Le crepes con speck e funghi sono un ottimo primo piatto, oppure, un piatto unico ricco e gustoso per una cena tra amici. In ogni caso, qualunque sia l’obiettivo, sarete certi del vostro successo!

    Prova anche la ricetta delle

    Crepes senza latte con spianata e gorgonzola

    A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità della preparazione di questa ricetta.iscriviti al canale youtube passioniericette di margi

    Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

     
    2 Comments
  • torta al latte caldo e cacao

    Torta al latte caldo e cacao

    Torta al latte caldo e cacao morbida e golosa, ideale per la prima colazione o merenda.

    torta al latte caldo e cacao

    La torta al latte caldo e cacao è una particolare variante della classica hot milk cake, che noi abbiamo anche arricchito con lo sciroppo d’acero. In alternativa potete anche utilizzare il miele. L’aggiunta di questo ingrediente vi regalerà un dolce al gusto latte e miele che vi sorprenderà piacevolmente.

    La torta con latte nell’impasto la rende e conserva soffice a lungo. Se preferite potete anche aggiungere un po’ di cioccolato grattugiato o in gocce, che renderà questo dolce ancora più sfizioso.

    Guarda anche la ricetta per preparare

    Mattonella dolce light con Pavesini

    A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità della preparazione di questa ricetta.iscriviti al canale youtube passioniericette di margi

    Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

     
    No Comment
  • uova di Halloween

    Uova di Halloween

    Uova di Halloween: chiamate anche UOVA RAGNO, è un classico tra le ricette di Halloween.

    uova di Halloween
    Continue Reading…

     
    No Comment
  • torrette di patate al parmigiano

    Torrette di patate al Parmigiano

    Torrette di patate al Parmigiano, un gustoso antipasto o contorno, oppure un secondo alternativo, a voi la scelta.

    torrette di patate al parmigianoLa torrette di patate al forno sono veloci da preparare anche con poco tempo di preparazione a disposizione.
    E’ un’ottima idea per un pasto in piedi, un buffet di sicuro successo, facili da prendere e mangiare. Sicuramente anche i bambini apprezzeranno questa ricetta, accontenterete insomma un pò tutti.
    patate-al-parmigianoNoi le abbiamo condite nel modo più semplice possibile, ma con poche variazioni potete anche decidere di preparare le torrette di patate e prosciutto oppure le torrette di patate e salmone. La fantasia in cucina, insomma, è a discrezione dello chef 🙂
    Prova anche la ricetta per

    Patate ripiene al forno

    A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità di questa preparazione.iscriviti al canale youtube passioniericette di margi

    Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

     
    No Comment
  • barrette energetiche ai cereali

    Barrette energetiche ai cereali

    Barrette energetiche ai cereali, senza cottura, con frutta essiccata e miele.

    barrette energetiche ai cerealiLe barrette fatte in casa light sono golose ma salutari. Servono pochi minuti in padella per ottenere delle barrette ai cereali con frutta adatte per la merenda di grandi e bambini.
    barrette-ai-cereali con fruttaLe barrette di cereali si conservano a lungo e si possono portare facilmente con se, sempre a portata di mano, per un attacco di fame…
    Le nostre barrette ai cereali non devono essere cotte in forno ma richiedono solo qualche minuto in pentola. Pochi minuti per raffreddarle e sono già pronte per essere gustate!
    Leggi la ricetta per preparare la

    Torta fredda con nutella e riso soffiato

    A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità di questa preparazione.iscriviti al canale youtube passioniericette di margi

    Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

     
    2 Comments
  • crostata di ricotta e fichi

    Crostata di ricotta e fichi

    Crostata di ricotta e fichi freschi, una vera golosità!

    crostata di ricotta e fichi
    Non so voi, ma resistere a questi dolci ricotta e fichi è sinceramente impossibile! Se avete la possibilità di disporre di fichi freschi non potete esimervi dal realizzare questa crostata con ricotta e fichi. E’ semplice e veloce. Per realizzare la base abbiamo preparato una pasta frolla senza riposo, cioè una pasta frolla istantanea subilo utilizzabile. Dimenticate quindi l’attesa in frigo della frolla e preparerete il dolce della domenica in pochi minuti.

    crostata-con-fichi

    Anche la farcitura di ricotta e frutta fresca richiede pochissimo impegno.
    Non avete scuse, è ora di mettersi ai fornelli 😉

    Guarda anche la ricetta:

    Crostata morbida alla frutta

    A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità della preparazione di questa ricetta.iscriviti al canale youtube passioniericette di margi

    Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

     
    No Comment
  • sale al basilico

    Sale al basilico

    Sale al basilico, intenso e profumato, perfetto per aromatizzare carni, pesci e sughi vari.

    sale al basilicoIl sale al basilico fresco richiede pochissimo impegno. In compenso, otterrete un prodotto che vi sarà utile per tutto l’anno. Anche in pieno inverno potrete sentire e gustare tutto il profumo di questa pianta, semplicemente aggiungendo un pizzico di sale aromatizzato al basilico alle vostre pietanze.

    Il basilico è un’erba aromatica sempre più diffusa, non solo nella cucina italiana, tanto che si sta diffondendo anche sotto forma di basilico essiccato facilmente reperibile nei supermercati. Con questa ricetta però non avrete bisogno di cercarlo perchè potrete realizzare facilmente il vostro sale di basilico fatto in casa.

    E’ anche una bella ed originale idea da regalare alle vostre amiche. Sicuramente gradiranno il pensiero e lo utilizzeranno volentieri.

    Prova anche la

    Ricetta olio piccante o olio santo

    A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità della preparazione di questa ricetta.iscriviti al canale youtube passioniericette di margi

    Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

     

     
    No Comment
  • pomodori pelati

    Pomodori pelati

    Pomodori pelati fatti in casa, per avere sempre il gusto dei pomodori freschi a portata di mano.

    pomodori pelati
    Per preparare in casa i pomodori pelati si trovano tantissime ricette online. Noi vi diamo la nostra personale versione, una tradizione di famiglia che si ripete da generazioni. E’ una ricetta pugliese semplicissima e veloce che vi consentirà di preparare in sicurezza i pelati fatti in casa. Ovviamente quando si preparano conserve in casa il rischio botulino, derivante da contaminazioni durante il procedimento o cattiva conservazione del prodotto finito, è sempre possibile. Ma se rispetterete tutti i passaggi che vi indicheremo non dovreste avere tali preoccupazioni. La cosa più importante è conservare i pelati in barattoli puliti, sterilizzati ed asciutti, con chiusura ermetica. Effettuate poi il bagnomaria che vi darà la migliore garanzia. E comunque, se quando aprite il tappo non sentite il classico click, oppure avvertite cattivo odore o notate muffe, non rischiate mai!

    Premesso questo, vi possiamo garantire che da anni prepariamo le conserve di pelati, quindi abbiamo una certa sicurezza nella procedura. E’ semplicissima! E otterrete un prodotto sicuramente genuino e senza conservanti. I pelati fatti in casa si conservano per circa un anno, in luogo fresco ed asciutto, meglio ancora se al buio, tipo una credenza. Questa ricetta ci è molto cara, riporta alla mente scene di vita familiare indimenticabili, che trasudano allo stesso tempo un’immensa nostalgia e ricordi felici, di quando tutta la famiglia al completo si riuniva in campagna per questo ‘quasi rito’ annuale. Tanta stanchezza, alzate all’alba ma quanta gioia infine, quando si arrivava al prodotto finito e ci si preparava a gustarlo per primi…
    Preparate anche voi così i pomodori pelati? Oppure dalle vostre parti si usano varianti che non conosciamo? Lasciateci un commento a fine ricetta.

    Leggi anche

    Spaccatelle di pomodoro pugliesi

    A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità della preparazione di questa ricetta. iscriviti al canale youtube passioniericette di margi
    Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

     
    No Comment