Timballo pugliese

Il timballo pugliese è uno dei classici piatti che viene preparato la domenica, quando tutta la famiglia è riunita, non c’è lo stress da lavoro e si può preparare con tutta tranquillità. timballo pugliese La ricetta che vi presentiamo è un connubio di tradizioni ed innovazioni: la tradizione risiede oltre nell’uso del ragù (per la ricetta del ragù pugliese clicca qui) anche nel modo in cui si prepara il macinato, un escamotage come tanti che le nostre mamme adoperavano per far mangiare un po’ di carne ai più piccoli della famiglia (ovviamente la ruota gira e adesso siamo noi a dover rispolverare gli espedienti di famiglia). L’innovazione  consiste nel formato di pasta impiegato per questo timballo.

Print Friendly, PDF & Email

Timballo pugliese, primi piatti al forno

timballo pugliese

Di admin Pubblicata: Febbraio 23, 2013

  • Resa: 8/10 Persone servite

Il timballo pugliese è il classico piatto della domenica preparato con cura e in tutta tranquillità.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparate il ragù seguendo le indicazioni riportate nella ricetta del ragù pugliese (anche con riferimento alla carne usata) ma impiegando 3 litri di passata di pomodoro. Dopo la cottura togliete la carne, riposizionate la pentola sul fuoco( a fiamma bassa) e aggiungete la besciamella al ragù lentamente e girate continuamente, per evitare che la stessa si attacchi al fondo della pentola.
  2. Condite la carne tritata con sale, prezzemolo, formaggio.Formate delle piccole palline (foto 1) e mettete a cuocere in una padella con un filo d’olio e un po’ di vino bianco (foto 2).
    timballo
  3. Tagliate a tocchetti le mozzarelle (foto 3) e il prosciutto cotto.
    primi al forno
  4. Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente.
  5. A questo punto procedete con la preparazione della teglia (quella monouso da 12 porzioni). Mettete il ragù sul fondo della teglia coprendelo interamente (foto 4), fate un primo giro di pasta, mozzarella, prosciutto cotto, formaggio grattugiato e polpettine di macinato(foto 5).
    pasta al forno
  6. Condite con 2 mestoli di ragù (foto 6). Proseguite ripetendo il giro. Ultimate la teglia con del ragù e un’abbondante mangiata di parmigiano(foto 7).
    primi piatti al forno
  7. Fate cuocere a 200° per 30 minuti circa. Se gradite una pasta gratinata in superficie, verso fine cottura accendete il grill per circa 5-10 minuti.
 

About the author

Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...