Grano al vincotto o cicci cotti, una ricetta tipica pugliese per onorare il giono dei morti, 2 novembre.

Grano al vincotto

Chi è della Puglia non può non conoscere il grano al vincotto, per tutti gli altri è questa l’occasione per conoscere la ricetta dei cicci cotti, una delle più antiche pugliesi, di origine araba. Quando sentite parlare di miele nero, il vincotto appunto, non pensate a qualcosa di troppo dolce come il miele vero e proprio. Il vincotto, come anticipa il suo nome, è un mosto ribollito e ristretto, dolce ma non stucchevole, dalla consistenza simile ad uno sciroppo, ma dal sapore davvero unico. E’ un dolce ricco di significato, sia negli ingredienti che rappresentano vita e rinascita sia per il motivo per cui veniva preparato. Nel giorno della ‘festa dei morti’ era usanza dedicare tutto il tempo ai propri defunti, non c’era tempo per la cucina, ne doveva esserci pensiero. La giornata era da trascorrere al cimitero, in visita ai propri morti. Al ritorno a casa si mangiavano quindi i cicci cotti.

Print Friendly

Grano al vincotto o cicci cotti

Grano al vincotto

Di admin Pubblicata: novembre 2, 2013

    Grano al vincotto o cicci cotti, una ricetta tipica pugliese per onorare il giono dei morti, 2 novembre. Chi è della Puglia non …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Mettete il grano in una pentola capiente (considerate che il grano raddoppierà di volume ) e copritelo di acqua. Fate bollire l'acqua, quindi spegnete e lasciatelo in ammollo per tutta la notte. Il mattino troverete il grano aperto completamente. Sgranate il melograno.
      grano-cotto
    2. Rompete e sminuzzate le noci. Preparate il vin cotto. Sminuzzate anche il cioccolato.
      miele

    3. Unite gli ingredienti asciutti e mescolateli insieme. Al momento di servire aggiungete il vincotto e servite. Se vi è possibile quest'ultima operazione va fatta all'ultimo minuto, anche a tavola, per non rischiare di indurire il grano. Buon appetito!
      noci