Pasta frolla con lo strutto: definita anche come la ricetta della nonna. Facendo un tuffo nel passato e rovistando nelle antiche tradizioni contadine ogni pietanza veniva preparata con quello che si aveva a disposizione nelle dispense e quello che la natura offriva.pasta frolla con lo strutto

Ogni massaia, infatti, usava uova di gallina, latte di pecora e strutto ricavato dal maiale. Comprare il burro (come del resto comprare altri prodotti) era quasi una chimera per cui le nostre ave s’ingegnavano con quanto avevano a portata di mano (per dirla tutta sono loro le vere chef perché con pochi ingredienti realizzavano piatti di tutto rispetto, ricette da noi rivisitate ma che affondano le loro radici in tempi passati). Tornando alla nostra ricetta la pasta frolla con lo strutto è una base molto friabile e dal sapore neutro, adatta per realizzare crostate, biscotti e tanti altri dolci tradizionali come ad esempio il pasticciotto leccese.Come di consueto a fine post troverete il video su come realizzare la pasta frolla con lo strutto.

Print Friendly

Pasta frolla con lo strutto: la ricetta della nonna

pasta frolla con lo strutto

Di admin Pubblicata: maggio 27, 2015

    Pasta frolla con lo strutto: definita anche come la ricetta della nonna. Facendo un tuffo nel passato e rovistando nelle antiche …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Unite lo strutto allo zucchero e lavarate i due ingredienti (foto 1 e 2)
      pasta frolla ricette
    2. Dopo che lo strutto è stato assorbito interamente aggiungete l’uovo e amalgamate (foto 3 e 4)
      ricette pasta frolla
    3. Aggiungete mezza bustina di lievito alla farina e mescolate (foto 5 e 6)
      pasta frolla senza burro
    4. Trasferite la farina sul piano da lavoro, fate la fontana al centro e aggiungete il composto di strutto e uova preparato in precedenza. Iniziate ad impastare (foto 7 e 8)
      frolla ricette
    5. Giunti quasi al termine della lavorazione integrate un po’ di limoncello e finite d’impastare. Dovrete ottenere un panetto sodo e compatto (foto 9 e 10).
      ricetta pasta frolla
    6. Avvolgete il panetto in un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per almeno 3 ore.