Il gelato al cioccolato fondente è stato un vero e proprio esperimento, perfettamente riuscito. Diciamo questo perché giorni addietro abbiamo già postato una ricetta del gelato al cioccolato (clicca qui per la ricetta) che aveva come base il cacao e della quale siamo rimaste pienamente soddisfatte.

gelato al cioccolato fondente


Un’altra versione sempre del gelato al cioccolato l’abbiamo proposta nella ricetta della torta gelato fatto in casa al cioccolato e Kinder bueno (clicca qui per la ricetta). Curiose come siamo (chi ci segue lo sa perfettamente) abbiamo voluto provare questa nuova variante avendo come base il cioccolato fondente. Quest’ultimo è un’ingrediente molto indicato per migliorare l’umore, un toccasana per il cuore e, come dicono in molti, ha un minor apporto di calorie. Forse la messa in evidenza delle qualità positive del gelato al cioccolato fondente vuol essere una misera giustificazione per placare i rimorsi di coscienza emergenti dalle tante calorie che ingeriamo quando gustiamo questa bontà ma, a parte la morale, il gelato al cioccolato (fondente o meno) resta sempre il più buono…..pertanto gustiamoci una coppetta colma senza tanti rimorsi… La nostra ricetta prevede la realizzazione senza gelatiera, così da dare la possibilità di realizzare il gelato in casa senza tanti problemi, qualche accortezza in più ed il gioco è fatto. Buona estate!

Print Friendly

Gelato al cioccolato fondente senza gelatiera

gelato al cioccolato fondente

Di admin Pubblicata: Agosto 5, 2013

    Il gelato al cioccolato fondente è stato un vero e proprio esperimento, perfettamente riuscito. Diciamo questo perché giorni …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente (foto 1)
      gelato al cioccolato
    2. Mentre il cioccolato si scioglie in una ciotola lavorate, con un frullatore elettrico, lo zucchero e i tuorli (foto 2 e 3).
      ricetta gelato senza gelatiera
    3. Quando il cioccolato è sciolto aggiungetelo al composto di zucchero e tuorli e lavoratelo con un frullatore elettrico (foto 4 e 5).
      gelato fatto in casa
    4. In una pentola versate il latte e la panna. Fateli intiepidire a fiamma bassa e aggiungete il composto di cioccolato preparato in precedenza (foto 6).
      gelato artigianale
    5. Girate continuamente con un cucchiaio di legno(e sempre a fiamma bassa) fino a quando il composto giunge quasi a bollore (foto 7 e 8)
      ricetta gelato al cioccolato
    6. Riempite a metà il lavello con dell’acqua fredda e immergete il fondo della pentola: girate ancora per circa 4 minuti in modo che il composto si raffreddi leggermente (foto 9). Fatto ciò versate il gelato in una pirofila e mettetelo in freezer per 30 minuti (foto 10).
      dolci estivi
    7. Trascorsi i primi 30 minuti estraete la pirofila dal freezer e girate lentamente il gelato per evitare che si formano i cristalli (al primo giro il gelato sarà freddo ma ancora liquido) (foto 11). Ripetete quest’operazione per almeno 4 volte e sempre ad intervalli di 30 minuti. Man mano che passa il tempo il gelato si solidificherà diventando sempre più cremoso.
      dolci freddi