Gelato bounty fatto in casa senza cottura

Gelato bounty fatto in casa senza cottura: gustosi bocconcini di cocco ricoperti con del cioccolato al latte che li rendono irresistibili.Gelato bounty fatto in casa senza cottura

Per realizzare i gelati bounty servono pochissimi ingredienti e poco tempo (escludendo i tempo di raffreddamento). In realtà avevamo già provato a realizzare la ricetta dei classici bounty e il risultato è stato più che positivo. Ed è proprio il successo della prima ricetta che ci ha spinte a sperimentare la versione gelato (manca solo la torta bounty!). In questo caso, però, abbiamo evitato di accendere i fornelli(ad eccezione del cioccolato sciolto a bagnomaria) e abbiamo preferito usare il latte condensato già pronto.
Di fronte alla semplicità e alla prelibatezza di questi dolcetti freddi al cocco e cioccolato , vi consigliamo di tenerli sempre a portata di “freezer”!
A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità della preparazione di questa ricetta. iscriviti al canale youtube passioniericette di margi
Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

Salva

Salva

Salva

Print Friendly

Gelato bounty fatto in casa senza cottura

Gelato bounty fatto in casa senza cottura

Di admin Pubblicata: luglio 21, 2017

    Gelato bounty fatto in casa senza cottura: gustosi bocconcini di cocco ricoperti con del cioccolato al latte che li rendono …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Per preparare il gelato bounty fatto in casa senza cottura iniziate montando con il frullatore elettrico la panna. Incorporate a filo il latte condensato e la farina di cocco. (foto 1 e 2).
      ricetta bounty 1 2
    2. Versate il composto in una teglia piccola rivestita con carta forno e livellate. Mettete il composto in freezer per 3 ore (foto 3 e 4).
      bounty fatti in casa 3 4
    3. Poco prima di estrarre il composto sciogliete a bagnomaria il cioccolato al latte e fate intiepidire (foto 5 e 6).
      gelato bounty ricetta 5 6
    4. Riprendete il gelato dal freezer e realizzate delle barrette (foto 7 e 8).
      gelati fatti in casa 7 8
    5. Posizionate le barrette su una gratella e, con il cioccolato intiepidito, spennellate il primo lato. Rimettete in freezer e, quando il cioccolato si è solidificato bene, coprite il secondo lato (foto 9 e 10).
      gelati senza gelatiera 9 10

     

    Info autrici:

    Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...