Vi presento un’idea originale, esclusiva di passioniericettedimargi.com, per preparare un secondo di carne davvero gustoso: strisce di maiale con friarelli o friggitelli, funghi e olive. Provate questa ricetta e fateci sapere se vi è piaciuta!

Maiale con friggitelli

I friggitelli sono piccoli peperoni verdi nani, dolci, tipici della cucina napoletana, dalla forma allungata, non piccanti conosciuti anche col nome di friarelli, non vanno però confusi con le cime di rapa, che portano un nome simile, tuttavia i friarelli sono i friggitelli, ovvero da friggere, mentre le cime di rapa sono i friarielli, con una “i” in più! In genere si friggono interi in olio di oliva e si mangiano con le mani afferrandoli dal picciolo.

Polpettine piccanti, ricetta sfiziosa

Print Friendly

Strisce di maiale con friggitelli, funghi e olive

maiale con friarelli funghi e olive

Di admin Pubblicata: novembre 17, 2012

  • Resa: 2 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Pronta In: 30 minuti

I friggitelli danno un tocco originale alla carne di maiale, aggiunta a funghi e olive.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Lavate e affettate in modo sottile i funghi ed i friggitelli, dopo aver tolto i semini interni.
    friarelli o friggitelli e funghi
  2. Tagliate a strisce la carne di maiale e mettete in una padella con i funghi ed i friggitelli. Aggiungete un cucchiaio di olio di oliva.
    strisce di carne di maiale
  3. Salate ed aggiungete un bicchiere d'acqua. Unite le olive nere intere. Fate cuocere finchè l'acqua non è evaporata e la carne sarà ben cotta e fritta. Servite caldo.
    maiale con funghi e friggitelli