Torcetti al burro morbidi

Torcetti al burro, morbidi biscotti perfetti per un té con le amiche o da concedersi per una pausa ‘zuccherosa’.torcetti al burro

I torcetti al burro devono il loro nome alla forma, ovvero ‘torchietti’, come venivano originariamente chiamati. Sono originari della zona del piemonte, ma molto simili a quelli di Saint-Vincent, in Valle d’Aosta, che se ne contendono la creazione. Hanno una particolare caratteristica che consente loro di conservare tutta la morbidezza: la doppia lievitazione. Questo fa si che, pur rientrando nella catgoria dei biscotti, in realtà sono quasi mini brioches, perchè molto morbidi. Noi vi consigliamo di provarli, poi giudicate e fateci sapere la vostra opinione. Un saluto da Maria e Giusy (MarGi).

Print Friendly

Torcetti al burro

Di admin Pubblicata: novembre 27, 2014

    Torcetti al burro, morbidi biscotti perfetti per un té con le amiche o da concedersi per una pausa 'zuccherosa'.I torcetti al burro …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida (foto 1).
      torcetti 1
    2. In una ciotola unite gli ingredienti secchi: farina, zucchero e sale (foto 2 e 3). Mescolate bene.
      torcetti di biella 2 3
    3. Incorporate, un po’ alla volta, l’acqua alla farina. Impastate bene (foto 4 e 5).
      torcetti ricetta 4 5
    4. Coprite la ciotola con un foglio di pellicola trasparente (foto 6) e fate lievitare in un posto caldo per circa 2 ore.
      ricetta torcetti 6
    5. Trascorso il tempo di lievitazione riprendete il composto e aggiungete un po’ alla volta il burro tagliato a pezzi (il burro deve essere a temperatura ambiente quindi mettetelo fuori dal frigo 30 minuti prima) Dopo aver incorporato il burro, ricoprite nuovamente la ciotola con la pellicola trasparente e fate lievitare ancora un’ora (foto 7 e 8).
      biscotti con zucchero 7 8
    6. Trascorso questo tempo trasferite la ciotola in frigo per 30 minuti (cosi facendo avrete meno difficoltà nella lavorazione).
    7. Riprendete il composto dal frigo e date forma: stendete leggermente un po’ di farina sulla spianatoia, staccate un pezzo dell’impasto e allungatelo formando un cordoncino sottile (foto 9 e 10).
      zucchero di canna 9 10
    8. Tagliate dei pezzi lunghi circa 10 cm, sovrapponete un’estremità sull’altra realizzando la classica forma a goccia (foto 11, 12 e 13). Dopo questa ulteriore manipolazione il burro inizia ad emergere e i bastoncini dovrebbero risultare leggermente appiccicosi.
      torcetti piemontesi 11 12 13
    9. Immergeteli nello zucchero di canna e disponeteli su una leccarda rivestita con carta forno (foto 14 e 15).
      biscotti piemontesi 14 15
    10. Infornate in forno caldo a 190° per circa 10/12 minuti.
      biscotti di biella 16

     

    Info autrici:

    Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...