Carbone dolce della Befana

Il Carbone dolce della Befana è un dolce tipico che si usa mettere nella calza delle feste.

Carbone dolce della Befana

Il Carbone dolce della Befana viene donato ai piccoli in questa festa, il 6 gennaio, ma è utilizzato anche per le cosiddette ‘calze dei morti’, la calza piena di cioccolatini e caramelle che i bambini ‘ricevono’ dai defunti più cari. Il carbone dovrebbe essere una ‘punizione’ per i bimbi più vivaci ma in realtà è buonissimo e si fa perdonare questo nome non proprio ‘digeribile’ 🙂 Noi lo abbiamo realizzato in versione colorata, ma allo stesso modo potete anche farlo del suo colore tipico: nero. A fine ricetta potete trovare un breve video tutorial che vi aiuterà nei passaggi più complessi. Vi aspettiamo sul nostro canale video per scoprire insieme nuove ricette. Lasciateci un commento o anche una richiesta che noi cercheremo di accontentare.

Print Friendly

Carbone dolce della Befana

Carbone dolce della Befana

Di admin Pubblicata: Ottobre 30, 2015

    Il Carbone dolce della Befana è un dolce tipico che si usa mettere nella calza delle feste. Il Carbone dolce della …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Strumenti utilizzati 1 termometro da cucina facoltativo Una forma da plumcake foderata con carta da forno Una pentola capiente
    2. Iniziate preparando lo sciroppo: versate nella pentola l’acqua e lo zucchero (foto 1 e 2).
      acqua e zucchero
    3. Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione (foto 3). Dovrete raggiungere la temperatura di circa 130°.
      ebollizione
    4. Nel frattempo preparate la glassa: montate a neve ben ferma l’albume (foto 4), poi aggiungete lo zucchero semolato (foto 5) e circa la metà dello zucchero a velo(foto 6).
      glassa per dolci
    5. A questo punto il composto sarà alquanto compatto. Lasciate il frullatore elettrico e incorporate il restante zucchero a velo (foto 7) girando con il cucchiaio di legno (foto 8).
      zucchero a velo
    6. Concludete aggiungendo alcune gocce di limone (foto 9) e il colorante alimentare (foto 10). Mescolate bene.
      colorante alimentare
    7. Nel frattempo lo sciroppo sarà arrivato a temperatura. Se non avete il termometro prelevatene un po’ con il cucchiaino ed immergetelo nella tazza contenente acqua fredda (foto 11). Se si solidifica e riuscite a prenderlo con le dita (foto 12) allora immergete la glassa (foto 13).
      sciroppo di zucchero
    8. Girate per qualche minuto (foto 14) poi spegnete e trasferite velocemente il composto nello stampo (foto 15).
      composto zucchero
    9. Livellate bene (foto 16 e 17)
      livellare il composto
    10. Fate raffreddare per qualche ora poi riprendete il blocco e tagliatelo a pezzi (foto 18 e 19).
      taglio zucchero
    11. Guarda il video tutorial
     

    About the author

    Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...