Crostata con crema alla pesca

Crostata con crema alla pesca, perfetta come dolce conclusivo del pasto ma anche a colazione per iniziare con energia e gusto la giornata.

Crostata con crema alla pesca

In questo caso abbiamo realizzato la crostata con crema alla pesca in versione mignon, pensandola proprio per sostituire i tanti dolci industriali che mangiamo a colazione. Possiamo assicurare che il gusto ed il profumo di questa mini crostata vale ben la pena di un pò di preparazione e. Si conserva bene in frigo anche per più giorni, diventando, anzi, col passare del tempo più morbida e buona. La crema è al sapore di nocepesca ma si può sostituire con un qualsiasi altro frutto fresco di stagione, purchè sia morbido, così da amalgamarsi, quasi sciogliendosi, all’interno della crema stessa. Le dosi indicate sono per una crostatina, potete moltiplicare in proporzione se volete prepararne di più. Per la pasta frolla, potete comprarla già pronta nei supermercati oppure cimentarvi con alcune nostre ricette

– ricetta base per pasta frolla morbida

– pasta frolla senza burro

– ricetta classica della pasta frolla

Print Friendly

Crostata con crema alla pesca

Crostata con crema alla pesca

Di admin Pubblicata: settembre 1, 2013

  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Pronta In: 50 minuti

Crostata con crema alla pesca, perfetta come dolce conclusivo del pasto ma anche a colazione per iniziare con energia e gusto la …

Ingredienti

Istruzioni

  1. Lavate la pesca noce e tagliatela a pezzetti piccoli.
    pescanoce
  2. In una pentola lavorate il tuorlo e lo zucchero finchè quest'ultimo sarà completamente sciolto. Aggiungete quindi a filo il latte e lavorate con una frusta.
    crema
  3. Setacciate la farina facendo attenzione a non creare grumi. Aggiungete la pescanoce e lavorate con una frusta.
    crema-pesca

  4. Fate cuocere la crema per circa 5 minuti finchè sarà ben ristretta.
    pasta-frolla-ricette
  5. Stendete la pasta frolla nell'apposito stampino e versate la crema. Decorate con strisce di pasta frolla ed infornate a 170 gradi per circa 15 minuti.
    crostata-crema
  6. Fate raffreddare la crostatina e sformate. Se vi piace potete spolverare con zucchero a velo.
    crostatina
 

Info autrici:

Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...