Graffe napoletane con patate

Graffe napoletane con patate: tra i dolci di carnevale non potevano mancare queste sofficissime ciambelle fritte, ricoperte di zucchero. graffe napoletane con patate


Le abbiamo preparate per il periodo di Carnevale ma le graffe sono presenti in pasticceria tutto l’anno e rappresentano una tentazione.
Quella di oggi è la versione tradizionale dei dolci carnevaleschi. Ci sono tantissime ricette con varianti sia d’ingredienti che metodi di cottura: graffe senza patate, graffe al forno. Noi pian piano le prepareremo tutte.
Nell’attesa vi suggeriamo di dare una sbirciatina alla sezione dedicata alle ricette di Carnevale.
A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità della preparazione di questa ricetta. iscriviti al canale youtube passioniericette di margi

Print Friendly

Ricetta graffe napoletane con patate

graffe napoletane con patate

Di admin Pubblicata: Febbraio 17, 2017

    Graffe napoletane con patate: tra i dolci di carnevale non potevano mancare queste sofficissime ciambelle fritte, ricoperte di …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Iniziate a preparare le graffe napoletane lessando le patate (foto 1).
      graffe con patate 1
    2. Preparate il lievitino: fate sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido poi aggiungete gradualmente la farina 00. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e un canovaccio (foto 2 e 3). Fate riposare in un posto caldo per 1 ora e 30 minuti.
      graffe napoletane 2 3
    3. Intanto controllate la cottura delle patate: se riuscite ad infilzarle con una forchetta potete scolarle e farle intiepidire (foto 4 e 5).
      dolci con patate 4 5
    4. Sbucciate e pelate le patate (foto 6 e 7).
      dolci soffici 6 7
    5. Fatto questo aggiungete alla farina manitoba la vanillina, lo zucchero e la purea di patate (foto 8 e 9).
      dolci di carnevale 8 9
    6. Successivamente le uova sbattute e il lievitino. (foto 10 e 11).
      dolci carnevaleschi 10 11
    7. Lavorate bene gli ingredienti poi integrate il sale e il burro a pezzi (foto 12 e 13).
      dolci fritti 12 13
    8. Dopo aver lavorato accuratamente gli ingredienti trasferite il composto in una ciotola, copritelo con pellicola trasparente e canovaccio pulito. Fate riposare il composto in un luogo caldo per almeno 3 ore (foto 14 e 15).
      donuts 14 15
    9. Trascorso il tempo di riposo riprendete il composto lievitato e stendetelo con il matterello (foto 16 e 17)
      ciambelle di homer 16 17
    10. Con due oggetti tondi di diversa grandezza, realizzate le graffe (foto 18 e 19).
      dolci di carnevale 18 19
    11. Coprite nuovamente le graffe con la pellicola trasparente e fatele lievitare per 2 ore (foto 20 e 21)
      dolci napoletani 20 21
    12. Riscaldate abbondante olio e, quando è ben caldo, friggete a fiamma bassa un paio di graffe per volta . Dopo averle girate un paio di volte prelevatele con una schiumarola facendo cadere l’olio in eccesso e posizionatele su un vassoio rivestito con carta assorbente (foto 22 e 23).
      dolci di pasticceria 22 23
    13. Quando sono ancora calde copritele con lo zucchero semolato (foto 24 e 25).
      24 25

     

    About the author

    Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...