Le deliziose napoletane

Le deliziose napoletane sono dei dolci della tradizione campana, che arricchiscono la categoria della piccola pasticceria. Le deliziose sono dei piccoli dischi di pasta frolla farciti con crema pasticcera e decorati con nocciole tritate.  deliziose napoletane

A dir la verità diverse volte abbiamo provato a realizzare questi dolci con la ricetta della classica pasta frolla (ossia con l’aggiunta del burro) ma, seppur buona, non ci convingeva fino in fondo: insomma non erano proprio come i dolci che compriamo in pasticceria. Dopo diversi tentativi abbiamo trovato la nostra ricetta, vale a dire la ricetta della pasta frolla senza burro e con l’aggiunta dell’olio extravergine d’oliva. Questa ricetta è stata postata da noi un po’ di tempo fa e, nella descrizione, abbiamo specificato che la pasta frolla con l’olio si presta bene per realizzare alcuni tipi di biscotti. Tra questi biscotti rientrano proprio le deliziose. Come sempre diamo un tocco personale alle ricette e, per le deliziose, abbiamo preferito cospargere il bordo con delle codette di cioccolato, ma la vera decorazione prevista sono le nocciole tritate. Anche le dimensioni possono variare ma tradizione vuole che questi dolci siano di piccole dimensioni. Prima di descrivere la nostra ricetta vorremmo sottolineare che in molti blog questi gustosi dolci vengono chiamati anche cinesini. Per quando ci riguarda noi li conosciamo con il nome di deliziose.

Come sempre a fine post troverete il video su come preparare le deliziose napoletane.
Vuoi ricevere gratuitamente le nostre ricette su whatsapp? Invia un whatsapp con scritto ISCRIVIMI a questo numero 338 902 7383. Per maggiori informazioni clicca l’immagine.whatsapp

Print Friendly

Piccola pasticceria: le deliziose napoletane

deliziose napoletane

Di admin Pubblicata: Aprile 29, 2013

    Le deliziose napoletane sono dei dolci della tradizione campana, che arricchiscono la categoria della piccola pasticceria. Le …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Su un piano da lavoro disponete la farina, lo zucchero a velo, il lievito per dolci e la vanillina. Mescolate velocemente le polveri e create un foro al centro. Aggiungete 1 uovo intero e 1 tuorlo, sbattetele con una forchetta ed iniziate ad impastare (foto 1 e 2).
      pasta frolla
    2. Incorporate gradualmente l’olio fino ad ottenere un composto compatto e liscio. Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo (nella parte più bassa perché è quella più fresca) per 3 ore (anche un’ora va bene ma noi preferiamo seguire il tempo di riposo adottato per la pasta frolla) (foto 3 e 4).
      piccola pasticceria
    3. Preparate la crema pasticcera: versate il latte in un pentolino e aggiungete la vanillina. Fate riscaldare per qualche minuto il latte poi spegnete. In una ciotola lavorate, con un frullatore elettrico, i tuorli e lo zucchero. Successivamente incorporate la farina e la vanillina. Fatto ciò riaccendete il fuoco, versate il composto nel latte precedentemente riscaldato e portate ad ebollizione( la fiamma deve essere bassa e dovete girare continuamente con un cucchiaio di legno). Spegnete quando avrete ottenuto una crema della consistenza da voi desiderata (noi spegniamo dopo 2 o 3 minuti dall’ebollizione del latte). Fate raffreddare la crema a temperatura ambiente, coperta con un canovaccio inumidito.
    4. Stendete la pasta frolla con un matterello raggiungendo uno spessore di pochi millimetri (foto 5) ( ricordiamo che la pasta frolla con l’olio è molto più elastica di quella preparata con il burro quindi si stende con più facilità senza per questo intaccare la pasta stessa: come potete vedere dalle foto noi non abbiamo usato la farina ma se la pasta si presenta leggermente molliccia spolverizzate il piano da lavoro prima di stenderla). Con un oggetto tondo, del diametro di circa 5 cm, incidete la sfoglia ricavando dei dischi (foto 6).
      dolci campani
    5. Posizionate i dischi sulla placca rivestita con carta da forno (foto 7), cuocete in forno caldo a 180° per circa 10 minuti o fino a quando i dischi non hanno raggiunto un colore dorato (foto 8).
      pasta frolla senza burro
    6. Fate raffreddare i biscotti poi farcite un disco con crema pasticcera (foto 9) e completate appoggiando un altro disco di frolla ( tipo un sandwich). Fate una leggera pressione per far si che la crema si attacchi anche sull’altro disco (foto 10).
      dolci gustosi
    7. Completate le deliziose cospargendo il perimetro con scaglie di cioccolato (o se preferite nocciole tritate) e la superficie con zucchero a velo (foto 11 e 12).
      dolci mignon
    8. Osservazioni: appena completate il biscotto può risultare un po’ duro. Noi abbiamo preparato le deliziose la sera prima e conservate in frigo. Cosi facendo la pasta diventa morbida e frollosa allo stesso tempo.
    9. Guarda il video
     

    About the author

    Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...