Pasta a forma di cuore con frutti di mare

La pasta a forma di cuore è perfetta per festeggiare San Valentino ed è semplice prepararla con noi.pasta a forma di cuore

Se esiste o meno in commercio la pasta a forma di cuore non lo sappiamo ma a noi è venuta voglia di crearla. Ovviamente l’abbiamo realizzata per la festa di San Valentino ma, come diciamo sempre, ogni occasione è buona per festeggiare con la nostra dolce metà. La ricetta può sembrare lunga ma non è così. Noi abbiamo scelto di preparare  la pasta fresca ma, se non avete tempo o voglia di prepararla, basta comprare le sfoglie fresche già pronte e, con uno stampino a forma di cuore, realizzerete questo formato in 10 minuti. Le quantità che andremo ad  indicare  sono per 4 persone (un po’ poche per un pranzo) ma noi abbiamo pensato ad una cena leggera in compagnia di amici.

Print Friendly

Pasta a forma di cuore con frutti di mare: primi piatti sfiziosi

pasta a forma di cuore

Di admin Pubblicata: Gennaio 31, 2013

  • Resa: 2/4 Persone servite
  • Preparazione: 35 minuti
  • Cottura: 5 minuti
  • Pronta In: 40 minuti

La pasta a forma di cuore è perfetta per festeggiare San Valentino ed è semplice prepararla con noi. Se esiste o meno in …

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparate la pasta fresca: disponete la farina a fontana e incorporate le uova. Lavorate gli ingredienti ottenendo un impasto sodo e compatto. Se necessario aggiungete 1 o 2 cucchiai di acqua tiepida (foto 1 e 2).
    primi piatti san valentino
  2. Realizzate le sfoglie con la macchina multiuso: partite dal livello 3 fino al livello 6 (foto 3).
    ricette primi piatti
  3. Con uno stampino a forma di cuore incidete le sfoglie (foto 4).
    ricette san valentino
  4. Staccate i cuori (foto 5) e posizionateli su un piano di lavoro infarinato (foto 6). Se avete tempo lasciate asciugare per 2 o 3 ore prima di cucinarle.
    ricette a forma di cuore

  5. Nel frattempo preparate il sughetto: in una padella bassa e larga fate imbiondire l’aglio con un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiungete il preparato di mare (nel nostro c’erano cozze, gamberi, calamari e polpa di pomodoro) e lasciatelo cuocere per 20 minuti. Salate. Se necessario aggiungete un mestolo dell’acqua di cottura (foto 7).
    primi piatti con pesce
  6. Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Cuocetela per circa 4 minuti, aggiungendo anche un filo d’olio per evitare che si attacchi (foto 8). Il tempo di cottura della pasta è relativo e dipende da diversi fattori: ad esempio se usate le sfoglie fresche comprate seguite le indicazioni riportate sulle confezioni; se preparate voi la pasta all’uovo e la cucinate senza farla asciugare bastano veramente pochi minuti; un po’ di più se la fate asciugare. Appena cotta scolate la pasta delicatamente e riversatela nella padella del sughetto (foto 9). Fate insaporire e servite caldo.
    ricette con pesce
 

About the author

Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...