Panini integrali, gusto e salute in tavola.

Panini integrali

I panini integrali realizzati in casa sono una vera soddisfazione, si mantengono morbidissimi e sarete sicure di ciò che portate in tavola. Spesso nei panifici utilizzano il burro per mantenere i panini morbidi, nella nostra ricetta utilizzeremo invece dell’ottimo olio evo, che aggiunge, oltre che morbidezza, un profumo sublime. Inoltre vi sveliamo un trucco che non molti conoscono: durante la cottura in forno ricordatevi di aggiungere una ciotola di acqua, realizzando una specie di cottura a vapore, ma attenzione a non aprire il forno prima della fine o perderete il vapore generato. Evaporando, l’acqua aiuterà la cottura dell’impasto e ne aumenterà la morbidezza.

Print Friendly

Panini integrali

Panini integrali

Di admin Pubblicata: Maggio 22, 2014

  • Resa: 12 panini da 50 grammi
  • Preparazione: 3 ore 0 minuto
  • Cottura: 20 minuti
  • Pronta In: 3 ore 20 minuti

Panini integrali, gusto e salute in tavola. I panini integrali realizzati in casa sono una vera soddisfazione, si mantengono …

Ingredienti

Istruzioni

  1. Disponete in una ciotola la farina integrale (foto 1) e mescolatela con il lievito. Al centro fate un buco e versate il sale e lo zucchero (foto 2).
    farina-integrale
  2. Aggiungete l'olio (foto 3), l'acqua tiepida un pò alla volta ed iniziate ad impastare (foto 4).
    pane-integrale
  3. Integrate a filo l'acqua fino al suo esaurimento. Dopo aver unito tutti gli ingredienti (foto 5) trasferite il composto sul piano da lavoro e terminate la lavorazione (foto 6), lavorando energicamente fino a completo assorbimento dei liquidi. Dovrete ottenere un composto liscio ed elastico.
    lavorazione-impasto
  4. Trasferite il panetto nella ciotola (foto 7) , coprite con un canovaccio pulito e fate lievitare, per circa 2 ore e 30, in un posto caldo e al riparo da correnti (foto 8). Dovrete ottenere un volume raddoppiato.
    lievitazione
  5. Trascorso il tempo di lievitazione riprendete il composto, staccate dei piccoli pezzi (del peso di circa 50 gr) e formate i panini (noi abbiamo scelto la classica forma rotonda). Disponete direttamente i panini sulla leccarda rivestita con carta da forno, incidete con un coltello la parte superiore (foto 9) e fate lievitare ancora per circa 30 minuti (coprendo sempre con un canovaccio e disponendoli in un posto lontano da correnti d'aria). Trascorso l'ulteriore tempo di lievitazione infornate, in forno caldo, a 190° per circa 20 minuti. Conservate i panini in un sacchetto di carta per mantenerli morbidi anche per 3 giorni.
    panini