Spezzatino di agnello con cicorie

Ecco un piatto gustoso, tipico della nostra zona e specificatamente della città di Lucera (Fg): spezzatino di agnello con cicorie selvatiche . Tradizionalmente viene preparato per il pranzo di Pasqua e Pasquetta, poichè tra gli ingredienti vi è la carne di agnello, inoltre è comodissimo da portare in gita fuori porta, si può preparare anche il giorno prima e consumarlo freddo… è ottimo comunque lo si decida di mangiare. Anche l’uovo è tipico della tradizione pasquale, noi però vi consigliamo di prepararlo anche fuori da queste giornate perchè è davvero una ricetta squisita e ideale come piatto unico.

Spezzatino di agnello con cicorie

Qui da noi la verdura utilizzata per lo spezzatino è la cicoria selvatica, dalle foglie tenere e amarognole che contrastano con il sapore dell’uovo e dell’agnello. Bastano però pochi chilometri per cambiare, ad esempio a Foggia, a soli 18 chilometri distanza, è tradizione prepararlo con i cardoncelli, o lattaroni come vengono chiamati dialettalmente. In alternativa vengono usati anche gli asparagi, preferibilmente selvatici, più lunghi e sottili di quelli coltivati e leggermente amarognoli. Il fatto di usare le verdure spontanee è altamente simbolico, rappresenta la rinascita, il ritorno della primavera e, dato il gusto sempre un pò più amaro di questo tipo di verdure, una ‘piccola penitenza‘ a chiusura della Quaresima. Anche nella preparazione possono esserci leggere discordanze da zona a zona. Noi, come vedete nell’immagine, l’abbiamo preparato a strati, ma c’è chi ad esempio mischia l’uovo con la verdura. Il gusto non cambia, è solo un fattore di estetica. E voi avete ricette tipiche della vostra città? Ci piacerebbe conoscerle, inviate le vostre ricette e le inseriremo volentiere nella rubrica ‘le vostre ricette’.

Print Friendly

Spezzatino di agnello con cicorie

Spezzatino di agnello con cicorie

Di admin Pubblicata: Aprile 5, 2013

  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 60 minuti
  • Pronta In: 1 ora 30 minuti

Spezzatino di agnello con cicorie, gusto e tradizione

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pulite l'agnello eliminando ossicina e pelle in eccesso. In una pentola capiente fatelo soffriggere con olio e sale. Versate mezzo litro d'acqua e fate cuocere per circa mezz'ora.
    agnello-in-brodo
  2. Cuocete, anche il giorno prima, le cicorie in acqua e sale. Quando l'agnello è ben cotto aggiungete le vedure e continuate la cottura per 15 minuti in modo che i sapori si possano amalgamare.
    cicorie-e-agnello
  3. Battete le uova in una ciotola e salate. Versate lentamente sulla verdura fino a formare uno strato uniforme e fate cuocere chiudendo con un coperchio. Bastano circa 10 minuti. Poi, buon appetito!
    spezzatino-di-agnello
 

About the author

Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...