Amarene sciroppate

Amarene sciroppate con cottura, il modo più veloce per conservare e gustare le amarene tutto l’anno.

Amarene sciroppate

Ci sono diversi metodi per conservare le amarene, un frutto idilliaco dal sapore unico, aspro e dolce allo stesso tempo. No, non è una contraddizione, chi ha mangiato le amarene sa di cosa stiamo parlando. Si avverte prima quel sapore aspro ed intenso, poi resta il dolce. Quando vengono sciroppate si ottiene un prodotto eccezionale! Non pensate di ottenere qualcosa di simile alle amarene confezionate, tipo Fabbri, sono buonissime anche quelle ma molto, molto più dolci di quelle che si ottengono preparandole in casa.

Le amarene sciroppate con metodo cottura ricordano quasi una confettura, sta a voi cercare di conservarle il più intere possibile, girandole con delicatezza. C’è anche chi lascia le amarene con tutto il nocciolo, però riteniamo questo sistema piuttosto scomodo per il successivo uso e consumo delle amarene.

ricetta-amarene-sciroppate-cotte

Molto diffuso è il metodo delle amarene sciroppate al sole. In questo caso il frutto viene semplicemente coperto di zucchero e conservato al sole per circa 40 giorni, aspettando che lo zucchero si sciolga in modo naturale. Però, come si può capire in modo logico, il metodo richiede molta pazienza e non sempre si ottiene il risultato sperato.

Sperando che vi faccia piacere noi vi presentiamo il nostro personale sistema per preparare in casa la ricetta delle amarene sciroppate.

Leggi anche la ricetta:

Torta con amarene sciroppate e cocco

Ricorda anche di leggere:

Come sterilizzare vasetti e bottiglie di vetro

 

A fine ricetta potrete trovare anche il nostro video che vi mostrerà la semplicità di questa preparazione.iscriviti al canale youtube passioniericette di margi

Vi invitiamo ad iscrivervi, se già non lo siete, al nostro canale video PassionieRicette di MarGi

 

Print Friendly

Amarene sciroppate

Amarene sciroppate

Di admin Pubblicata: Giugno 30, 2017

  • Resa: 3 vasetti da 300 gr circa
  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 1 ora 10 minuti
  • Pronta In: 2 ore 10 minuti

Ricetta Amarene sciroppate metodo cottura

Ingredienti

Istruzioni

  1. Lavate le amarene sotto acqua corrente. Asciugate il grosso con uno strofinaccio.
    amarene-sciroppate-fatte-in-casa
  2. Prendete ogni amarena tra le dita, schiacciate delicatamente ed il nocciolo uscirà facilmente. Fate cuocere le amarene 2 minuti a fiamma viva per far fuoriuscire parte del succo. Aggiungete lo zucchero ed abbassate la fiamma.
    amarene-sciroppate-cotte
  3. Cuocete così per circa 1 ora, schiumando quando sarà necessario. Rigirate delicatamente le amarene ogni tanto. Versate nei barattoli quando il succo sarà ben ridotto. Fate il bagno maria per 20 minuti e lasciate poi i barattoli in acqua finchè sarà fredda e potrete toglierli senza problemi. Conservate in luogo fresco ed asciutto. Assicuratevi sempre di sentire il 'pop' del sottovuoto quando aprite e che non vi siano muffe e o cattivi odori.
    amarene-sciroppate-a-bagno-maria
  4. Guarda la video ricetta della preparazione delle amarene sciroppate fatte in casa.
 

About the author

Maria e Giusy, ovvero MarGi, siamo due ragazze appassionate di cucina, ci piace sperimentare e proporre sempre nuovi piatti. Se vi fa piacere, seguiteci...